Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo.
Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati leggi l'informativa. Approfondisci
CNA VICENZA Artigiani e Piccole Imprese
banner intestazione

Associazione
Servizi
News
Acconciatori
Agroalimentare e ristorazione
Autoriparatori
Autotrasportatori-FITA
Edilizia
Elettrici ed elettronici
Estetica
Federmoda
Fotografi
Grafica e web
ICT
Imprese di Pulizia
Legno e arredo
Meccanica
Orafi
Taxi - NCC
Termoidraulici
Media
Documentazione utile
CNA ServiziPiù


Appuntamenti Appuntamenti
Formazione Formazione
Scadenzario Scadenziario
Area Riservata Area Riservata


cerca nel sito

Associati a CNA!
Newsletter CNA Vicenza
CNA Nazionale
Sviluppo Artigiano
SOS IMPRENDITORI
CAF CNA


Home -> News 
Corrispettivi telematici: in via transitoria ancora utilizzabili scontrini e ricevute fiscali

Dal 1° luglio i corrispettivi sono telematici ma è stato introdotto un periodo transitorio senza applicazione di sanzioni per adeguarsi alla novità.



Corrispettivi telematici:via transitoria

 

È ancora possibile utilizzare i registratori di cassa e le ricevute fiscali per i prossimi sei mesi nonostante dal 1° luglio sia scattato l’obbligo della trasmissione telematica dei corrispettivi. L’Agenzia delle Entrate nella giornata di sabato scorso  tramite la Circolare n.15/E/2019 ha indicato come devono comportarsi i contribuenti che non siano ancora in possesso di un Registratore Telematico.

È consentito quindi in via transitoria proseguire nell’utilizzo dello scontrino fiscale o della ricevuta fiscale. Per l’invio telematico è possibile utilizzare l’applicazione online per il rilascio del documento commerciale, che assolve sia gli obblighi di certificazione che quelli di trasmissione telematica.

L’utilizzo in via transitoria dei registratori di cassa e delle ricevute fiscali

Per i contribuenti che, anche a causa di ritardi nelle forniture, non siano riusciti ad avere un Registratore Telematico in tempo utile ma che hanno l’obbligo di trasmettere i dati online, per i primi sei mesi è permesso loro di utilizzare le vecchie modalità. È quindi ancora possibile emettere lo scontrino o la ricevuta fiscale e tenere il registro dei corrispettivi. Tali soggetti dovranno successivamente trasmettere i dati telematicamente, entro il mese successivo a quello di effettuazione dell'operazione, tramite un’apposita procedura online.

Nel periodo transitorio non si applicano le sanzioni in caso di trasmissione telematica dei dati relativi ai corrispettivi giornalieri entro il mese successivo a quello di effettuazione dell'operazione, fermi restando i termini di liquidazione IVA.

Il documento commerciale online

In caso di mancanza di Registratore Telematico, è possibile utilizzare la procedura web, messa gratuitamente a disposizione dall’Agenzia stessa. Accedendo nell’area riservata di Fatture e Corrispettivi, alla voce “Documento Commerciale On Line”, il contribuente può contemporaneamente eseguire la memorizzazione del corrispettivo, assolvere l’obbligo di trasmissione telematica e rilasciare il documento commerciale al proprio cliente.

Nella predisposizione del Documento Commerciale online il contribuente, una volta entrato nella propria area riservata, dovrà inserire i propri dati in qualità di cedente o prestatore, i dati dell’operazione (prezzo, descrizione, imponibile, IVA) e la tipologia di pagamento. Una volta terminata la procedura, sarà prodotto il documento commerciale in formato pdf, che sarà memorizzato nei server dell’Agenzia delle Entrate. Il documento commerciale potrà essere stampato per essere consegnato al cliente, o comunque trasmesso con modalità telematiche, ad esempio via mail, al cliente stesso.

Fatti aiutare da CNA

I nostri uffici sono a disposizione per offrirti l’adeguata assistenza nell’attivazione del profilo digitale all’interno della piattaforma dell’Agenzia delle Entrate. 

Richiedi la tua consulenza chiamando il numero 0444 569 900 o manda una mail a fiscale@cnavicenza.it

 

Bollettario cartaceo addio: è in arrivo lo scontri

Seguici anche sui nostri social per tutte le news 

Facebook CNA   Twitter CNA   Instagram CNA   Linkedin CNA 

 

 

 

 



(03/07/2019)


segnala stampa articolo

sitengine telemar