Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo.
Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati leggi l'informativa. Approfondisci
CNA VICENZA Artigiani e Piccole Imprese
Sei un socio non un numero

Associazione
Servizi
News
Acconciatori
Agroalimentare e ristorazione
Autoriparatori
Autotrasportatori-FITA
Edilizia
Elettrici ed elettronici
Estetica
Federmoda
Fotografi
Grafica e web
ICT
Imprese di Pulizia
Legno e arredo
Meccanica
Orafi
Taxi - NCC
Termoidraulici
Media
Documentazione utile
CNA ServiziPiù


Appuntamenti Appuntamenti
Formazione Formazione
Scadenzario Scadenziario
Area Riservata Area Riservata


cerca nel sito

Associati a CNA!
Newsletter CNA Vicenza
CNA Nazionale
Sviluppo Artigiano
SOS IMPRENDITORI
CAF CNA


Home -> News 
Bando Impresa Bassano 2019: un incentivo economico per chi investe in attività nel centro storico

La 4° edizione del Bando si rivolge ad attività commerciali ed artigianali sia nuove che già esistenti. CNA Vicenza anche quest’anno è partner dell’iniziativa, con un pacchetto di servizi e agevolazioni.



Bando Impresa Bassano

 

Incentivare chi vuole fare impresa, migliorando l’offerta e i locali e contribuendo a rivitalizzare e mantenere vivo il centro città. Torna anche per il 2019, con lo stesso obiettivo delle edizione passate, il “Bando Impresa Bassano”, aperto non solo a chi intende avviare una nuova attività di natura artigianale o commerciale, ma anche alle imprese e agli esercizi già esistenti, che vogliono ampliare, riqualificare o trasferire la propria impresa nel centro storico della città.

 

Le risorse stanziante per il 2019

L’iniziativa prevede per il 2019 la somma complessiva di 40 mila euro, da erogare in 2 contributi a fondo perduto, così distinti:

  • Contributo ”A”: € 20.000 per l'erogazione di un contributo, a copertura di specifiche spese, per un importo massimo di € 5.000 per ogni attività interessata;
  • Contributo ”B”: € 20.000 per l'erogazione di un contributo, a sostegno di due annualità del canone di locazione dell’immobile sede dell’attività.

Il progetto è promosso dal Comune di Bassano Del Grappa, in collaborazione con CNA Vicenza, le altre associazioni di categoria, gli Ordini Professionali partecipanti al Tavolo delle Attività economiche, la Camera di Commercio di Vicenza e il Centro Veneto Bassano Banca Credito Cooperativo.

 

Le spese ammissibili

Il contributo a fondo perduto è previsto sulle spese effettuate o previste dal 16/11/2018 al 15/11/19. Sono ammesse a contributo le seguenti spese, secondo il seguente ordine di priorità:

  1. opere di adeguamento funzionale dell’immobile alle esigenze produttive e/o per la ristrutturazione dei locali ed impianti tecnologici (elettrico, termo-idraulico, protezione scariche atmosferiche, antincendio, antifurto, antitaccheggio, climatizzazione, altro) utilizzati per l’attività;
  2. acquisto di impianti, macchinari ed attrezzature (comprese quelle informatiche e gli arredi) nuovi di fabbrica ovvero anche usati purché coerenti con il progetto d'impresa;
  3. misure concrete per l'incremento del livello di sicurezza, per l'abbattimento delle barriere architettoniche, per l'introduzione o il potenziamento di sistemi di qualità ambientale;
  4. servizi di consulenza e assistenza connessi alle spese di cui ai precedenti punti.

 

Chi può partecipare

Il bando è rivolto ad attività artigianali o commerciali che nello specifico siano:

  1. nuove imprese che non abbiano operato prima del 16/11/18 in centro storico;
  2. imprese già esistenti anche in centro storico, risultanti attive nel Registro delle imprese, che intendano aprire o che abbiano aperto dal 16/11/18 al 15/11/19 nuove unità locali in centro storico;
  3. imprese risultanti inattive nel Registro Imprese che intendano iniziare l'attività in centro storico;
  4. imprese che ritornano con attività in centro storico con nuova apertura o con trasferimento attività, da fuori centro storico, dal 16/11/18;
  5. imprese esistenti in centro storico che si sono trasferite dal 16/11/18 o che intendano trasferirsi entro il 15/11/19 in locali all’interno del centro storico;
  6. imprese esistenti in centro storico che dal 16/11/18 abbiano eseguito interventi di riqualificazione o di ampliamento dei locali sede dell’attività, o che intendano eseguirli entro il 15/11/19.

 

Come presentare la domanda

Per poter partecipare al bando è necessario compilare, sottoscrivere ed inviare le domande di contributo entro le ore 12.15 di venerdì 27 settembre. Potranno essere presentate:

  • in forma cartacea, consegnandole all'ufficio protocollo del Comune di Bassano del Grappa, in Via Matteotti 39 (da lunedì a venerdì : 9.00-12.15, giovedì anche dalle 16.00 alle 17.30);
  • inviandole via PEC, all'indirizzo bassanodelgrappa.vi@cert.ip-veneto.net.





 

Rivolgiti a CNA Vicenza

CNA Vicenza, tra i partner dell’iniziativa dalla 1° edizione, sostiene anche quest’anno il progetto, offrendo un pacchetto completo di servizi e importanti agevolazioni per le imprese che intendono avviare una nuova attività.

L’associazione mette a disposizione:

  • consulenza e assistenza nelle pratiche per l’avvio dell’impresa;
  • voucher pari al contributo ricevuto dal Comune (max € 5.000) da spendere in servizi CNA a fronte dell’adesione al sistema e la sottoscrizione di un contratto almeno triennale per i servizi utilizzati.

Gli sconti e le agevolazioni saranno validi per le prime 4 nuove imprese che apriranno un’attività a Bassano, sottoscrivendo un contratto quadriennale.

 

vuoi altre informazioni

Seguici anche sui nostri social per tutte le news 

Facebook CNA   Twitter CNA   Instagram CNA   Linkedin CNA 

 

 

 

 



(09/04/2019)


Allegati
Bando Impresa Bassano


segnala stampa articolo

sitengine telemar