Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo.
Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati leggi l'informativa. Approfondisci
CNA VICENZA Artigiani e Piccole Imprese
Sei un socio non un numero

Associazione
Servizi
News
Acconciatori
Agroalimentare e ristorazione
Autoriparatori
Autotrasportatori-FITA
Edilizia
Elettrici ed elettronici
Estetica
Federmoda
Fotografi
Grafica e web
ICT
Imprese di Pulizia
Legno e arredo
Meccanica
Orafi
Taxi - NCC
Termoidraulici
Media
Documentazione utile
CNA ServiziPiù


Appuntamenti Appuntamenti
Formazione Formazione
Scadenzario Scadenziario
Area Riservata Area Riservata


cerca nel sito

Associati a CNA!
Newsletter CNA Vicenza
CNA Nazionale
Sviluppo Artigiano
SOS IMPRENDITORI
CAF CNA


Home -> News 
Internazionalizzazione: pubblicato il bando da 600 mila euro per le PMI venete che puntano all’export

L’accordo tra Regione Veneto, Ebav e Camere di Commercio prevede contributi fino al 50% per la partecipazione a fiere internazionali



Fino a 10 mila euro per la formazione aziendale co

 

Export e internazionalizzazione diventano a misura di piccola impresa, grazie all’accordo siglato tra Regione Veneto, Ebav e Camere di Commercio, che mette sul piatto un plafond di 600 mila euro, per favorire lo sviluppo delle PMI venete sui mercati esteri, attraverso il sostegno alla partecipazione ad eventi e fiere internazionali che si svolgeranno entro il 30 giugno 2019.

Nel dettaglio, sono 300 mila gli euro messi a disposizione da Ebav, a cui se ne aggiungono altri 300 mila dalla Regione Veneto. L’obiettivo è uno: incrementare le opportunità di business oltre confine, privilegiando le aziende di minori dimensioni.

Pubblicato il bando regionale

Dopo la delibera della Giunta regionale, è notizia di oggi la pubblicazione del bando regionale, con la modulistica e tutti i dettagli per poter procedere alla presentazione delle domande.

È molto importante non perdere tempo, perché i contributi si esauriranno in fretta. 

>> Qui il testo completo del BANDO.

Contributi fino al 50% delle spese per fiere ed eventi internazionali

Il finanziamento regionale massimo è pari al 50% delle spese di partecipazione aziendale a fiere e manifestazioni internazionali, con un tetto di 2.500 euro per le fiere all’estero e di 1.500 euro per le fiere internazionali in Italia.

Sono ammesse le sole spese documentate per l'acquisto e l'allestimento degli spazi espositivi.

Priorità ad aziende artigiane e fiere di settore

La priorità nella assegnazione del contributo sarà data alle aziende che:

  1. partecipano in forma aggregata;
  2. siano micro-imprese o imprese artigiane;
  3. partecipino per la prima volta alla fiera per la quale chiedono il contributo regionale;
  4. non abbiano ricevuto negli ultimi tre anni alcun contributo pubblico; 5) non abbiano ricevuto negli ultimi tre anni contributi regionali di qualsiasi tipo;
  5. prevedano di partecipare a fiere in ambito extra U.E. 

Verrà inoltre data la precedenza alle imprese che chiederanno il contributo per partecipare alle seguenti fiere:

  1. settore Orafo | Jewellery & Gem Fair (Hong Kong);
  2. settore Costruzioni | TheBig Five (Dubai);
  3. settore Mobile | Worldwide (Mosca).

L’export volano per le piccole imprese

L’export è uno dei principali fattori che trainano la crescita, in particolare per le imprese del manifatturiero artigiano. Gli ultimi dati relativi alle micro e piccole imprese - MPI -, rilevano che nel 2017, in Veneto, l’export rappresenta - con quasi 26 miliardi di euro - il 43,5% del totale delle esportazioni manifatturiere (pari a 59,6 miliardi).

Tra l’export di settori ad alta concentrazione di MPI, a pesare maggiormente sono i prodotti delle industrie manifatturiere (23,0% del totale MPI) e gli articoli in pelle (21,1% del totale MPI). Germania, Francia e Stati Uniti le destinazioni principali, ma sono Hong Kong, Svizzera e Grecia i primi mercati per incidenza delle merci provenienti da MPI venete.

Info e dettagli

Le imprese interessate possono contattare gli uffici CNA Vicenza per tutti gli approfondimenti e i dettagli relativi al bando.

I nostri professionisti sono inoltre a disposizione per costruire con le aziende progetti personalizzati per la partecipazione a eventi e fiere di settore internazionali.

Mail: mestieri@cnavicenza.it

Tel: 0444 569 900 (Area Sviluppo Mestieri).

   

Fattura elettronica, incontri gratuiti nelle sedi  

Seguici anche sui nostri social per tutte le news 

Facebook CNA   Twitter CNA   Google+ CNA   Linkedin CNA 



(25/10/2018)


Allegati
Bando contributi Fiere-Internazionalizzazione


segnala stampa articolo

sitengine telemar