Utilizzando questo sito accetti l'uso dei cookies per analisi e contenuti personalizzati Approfondisci
CNA VICENZA Artigiani e Piccole Imprese

Associazione
Servizi
News
Acconciatori
Agroalimentare e ristorazione
Autoriparatori
Autotrasportatori-FITA
Edilizia
Elettrici ed elettronici
Estetica
Federmoda
Fotografi
Grafica e web
ICT
Imprese di Pulizia
Legno e arredo
Meccanica
Orafi
Taxi - NCC
termoidraulici
Media
Documentazione utile
CNA ServiziPiù


Appuntamenti Appuntamenti
Formazione Formazione
Scadenzario Scadenziario
Area Riservata Area Riservata


cerca nel sito

Associati a CNA!
Newsletter CNA Vicenza
CNA Nazionale
Sviluppo Artigiano
SOS IMPRENDITORI
CAF CNA
PayShop Srl


Home -> News -> Orafi 
ZAPPATERRA (ORAFI CNA VICENZA) È NUOVO PORTAVOCE CNA NAZIONALE

Già Portavoce regionale, oltre che provinciale, è stato eletto nell'assemblea di Roma per il rinnovo delle cariche. Lavorerà fino al 2021. Obiettivo, sinergie con Arezzo per il “Competence Center” Orafo.



ZAPPATERRA (ORAFI CNA VICENZA) È NUOVO PORTAVOCE C

 

(foto: A sinistra Arduino Zappaterra, con Marco Conti, presidente CNA Unione Artistico Arezzo)  


Arduino Zappaterra è il nuovo Portavoce nazionale degli Orafi CNA. Già Portavoce provinciale e regionale per la categoria, è stato eletto alla massima carica rappresentativa dell’associazione nell’assemblea per il rinnovo dei vertici avvenuta a Roma. Rimarrà in carica per il mandato 2017-2021.

Nato nel 1952 a Formignana (Ferrara), ma residente a Vicenza, Zappaterra è titolare dell’impresa orafa artigiana Ardovari, con sede a Caldogno (Vicenza). È orafo dal 1986.

In passato ha ricoperto la carica di presidente dell’attuale ASA Vicentina di CNA Vicenza per un mandato, e presidente dell’Unione CNA Artistico e Tradizionale per due mandati. Oggi è presidente di Corart, il consorzio per la promozione dell’artigianato, oltre che, come detto, Portavoce Orafi di CNA Vicenza e di CNA Veneto.

 

«Per me è un grande onore - commenta Zappaterra - poter portare la felice esperienza maturata a Vicenza e nel Veneto fuori dai nostri confini. Non è un momento facile e ci sarà molto da lavorare, ma abbiamo obiettivi ben precisi e ce la metteremo tutta per poterli realizzare».

 

Nel discorso d’insediamento Zappaterra ha tracciato le priorità da seguire per il mandato. Tra queste, in primo piano la valorizzazione delle sinergie tra distretti. In questa direzione prosegue il dialogo con i colleghi di Arezzo per arrivare alla costituzione di un “Competence Center” nazionale coinvolgendo università, centri ricerca, istituti scolastici, creativi per creare un aggregatore dove avviare sperimentazioni e nuove lavorazioni, salvaguardando il saper fare artigiano.

 

«Un progetto che vuole seguire l’esempio di successo di altri distretti europei - spiega Zappaterra - rilanciati proprio dalla costituzione di un moderno centro servizi per la categoria. Noi dobbiamo svecchiare il settore, senza rinnegare il valore dell’esperienza artigiana, ma declinandolo ai giorni nostri. Questo è un percorso inclusivo al massimo e da aprire a tutti: addetti ai lavori, politica, altre associazioni di categoria».



«Le priorità per la categoria -aggiunge Andrea Santolini, nuovo presidente nazionale Unione Artistico CNA - sono poi la formazione e il rapporto con la scuola. L’alternanza scuola-lavoro è un progetto prioritario da seguire assieme al mondo della scuola che ci può aiutare nella trasmissione di impresa. Dobbiamo contribuire alla valorizzazione fortissima dei territori, perché con l'artigianato artistico di qualità possiamo dare un contributo fondamentale per una crescita anche culturale».

 

«Sono molto felice per il nostro Arduino - aggiunge Cinzia Fabris, presidente di CNA Vicenza -, che oggi può festeggiare il giusto riconoscimento per il suo lavoro. Con lui la Vicenza dell’oro si conferma ai tavoli importanti, per portare avanti la sinergia tra distretti nazionali che deve continuare a vederci protagonisti. Faccio quindi il mio migliore in bocca al lupo a Zappaterra, per le tante sfide che si prepara ad affrontare. Naturalmente con il pieno sostegno di CNA Vicenza».

 

Questi i Portavoce eletti per l’Unione Artistico e Tradizionale CNA

 

CNA Restauratori - Giacomo Casaril, CNA LAZIO

CNA Ceramisti - Sandra Pelli, CNA TOSCANA

CNA Orafi - Arduino Zappaterra, CNA VENETO

CNA Lavorazione Artistica Metalli - Luca Peppoloni, CNA UMBRIA

CNA Altri Artistico - Elena Balsamini CNA EMILIA ROMAGNA

 

 

 

Seguici anche sui nostri social per tutte le news  

Facebook CNA  Twitter  Google+ 



segnala stampa articolo

sitengine telemar copyright ©2002-2012 CNA