CNA VICENZA Artigiani e Piccole Imprese
mappa sito contattaci

sedi, orari, telefoni
domande frequenti - FAQ
l'associazione
news
servizi per le imprese
FISCALE
PAGHE
CREA IMPRESA
CREDITO - AIUTI ALLE IMPRESE
EBAV
AMBIENTE E SICUREZZA
promozione - internazionalizzazione
qualità e innovazione
CNA servizi estero
CNA World
sviluppo artigiano
newsletter
documentazione
download
link utili
CNA Servizi più


Appuntamenti Appuntamenti
Formazione Formazione
Scadenzario Scadenziario
Area Riservata Area Riservata


cerca nel sito

www.cnaveneto.it <br/>
NuovoArtigiano.it
corart
Sviluppo Artigiano
Convenzione CNA Vicenza / Trenta Energia
CNA Nazionale
CNA Veneto
CAF CNA
Sportello Crea Impresa CNA - Urban Center Thiene
Creativity
www.palladio2008.info
CONCILIAZIONE
Orotech
- alcol + gusto
im +


REGIONE VENETO: BANDO REGIONALE PER LE NUOVE IMPRESE FEMMINILI

La Giunta regionale del Veneto ha approvato i Bandi relativi alle azioni 1.3.1 "Aiuti agli investimenti delle nuove PMI a prevalente partecipazione femminile" e azione 1.3.2 "Aiuti agli investimenti delle nuove PMI giovanili" del POR CRO FESR 2007-2013. Per informazioni vedi pagina sito internet della Regione del Veneto Bandi e Finanziamenti.

Approvata con DGR n. 2761 del 22/09/2009 Bando di partecipazione per l'ottenimento di aiuti agli investimenti delle nuove pmi a prevalente partecipazione femminile. POR FESR 2007-2013 (ASSE 1, LINEA D'INTERVENTO 1.3, AZIONE 1.3.1)

IN ATTESA DI PUBBLICAZIONE NEL BURV.

FINALITA': Promozione di nuove imprese femminili.

Sono 7.500.000,00 di euro le risorse disponibili per l'attuazione dell'Azione 1.3.1.


Possono presentare la domanda di partecipazione al bando, entro la scadenza di lunedì 16 novembre 2009, inviandola presso gli uffici della Regione Veneto - Direzione industria - Rio Novo, 3494/A - 30123, le PMI A PREVALENTE PARTECIPAZIONE FEMMINILE e loro consorzi (così come definite dalla Raccomandazione 2003/361/CE) della Commissione del 6 maggio 2003) COSTITUITE DOPO IL 1° GENNAIO 2008 AVENTI SEDE OPERATIVA NEL TERRITORIO DELLA REGIONE VENETO.

LE IMPRESE BENEFICIARIE DEVONO APPARTENERE AI SETTORI D'ATTIVITA' INDICATI NEL BANDO.

I settori d'intervento devono essere compatibili con la normativa di riferimento e coerenti con gli atti di programmazione e sviluppo del territorio, e con le filiere produttive.

Ecco gli interventi ammissibili:
a) macchinari, attrezzature/arredo, beni strumentali e relative spese di trasporto e di installazione;

b) impianti generali (idrico-sanitario, riscaldamento, condizionamento);

c) opere edili relative ad interventi di ristrutturazione o manutenzione straordinaria (entro il limite massimo del 20%) dell’investimento complessivo;

d) progettazione e direzione lavori, nel limite massimo del 5% del costo totale
dell’investimento;

e) mezzi di trasporto ad uso interno o esterno, strettamente connessi all’attività produttiva, con l’esclusione delle autovetture;

f) brevetti e licenze d’uso;

g) acquisto di software ed eventuale relativo addestramento del personale;

h) atti notarili di costituzione di società;

i) consulenze per l’organizzazione aziendale (non a carattere continuativo).

I CONTRIBUTI SONO CONCESSO NELLA MISURA MASSIMA DEL 50% DELLA SPESA AMMESSA PER UN LIMITE MASSIMO DI 60.000,00 €.

Va compilata la scheda di dichiarazione DE MINIMIS.

Per informazioni utili al bando contattare presso CNA


BANDO REGIONALE PER NUOVE PMI GIOVANILI

Approvata con DGR n. 2762 del 22/09/2009 Bando di partecipazione per l'ottenimento di aiuti agli investimenti delle nuove pmi giovanili. POR FESR 2007-2013 (ASSE 1, LINEA D'INTERVENTO 1.3, AZIONE 1.3.2)

IN ATTESA DI PUBBLICAZIONE NEL BURV.

FINALITA': Costituzione da parte di giovani di nuove imprese.

Sono 7.500.000,00 di euro le risorse disponibili per l'attuazione dell'Azione 1.3.2
.

Possono presentare la domanda di partecipazione al bando, entro la scadenza di lunedì 16 novembre 2009, inviandola presso gli uffici della Regione Veneto-Direzione industria- Rio Novo, 3494/A - 30123, le PMI giovanili e loro consorzi (così come definite dalla Raccomandazione 2003/361/CE) della Commissione del 6 maggio 2003) COSTITUITE DOPO IL 1° GENNAIO 2008 AVENTI SEDE OPERATIVA NEL TERRITORIO DELLA REGIONE VENETO.

LE IMPRESE BENEFICIARIE DEVONO APPARTENERE AI SETTORI D'ATTIVITA' INDICATI NEL BANDO.

I settori d'intervento devono essere compatibili con la normativa di riferimento e coerenti con gli atti di programmazione e sviluppo del territorio, e con le filiere produttive.

Ecco gli interventi ammissibili:

a) macchinari, attrezzature/arredo, beni strumentali e relative spese di trasporto e di installazione;

b) impianti generali (idrico-sanitario, riscaldamento, condizionamento);

c) opere edili relative ad interventi di ristrutturazione o manutenzione straordinaria (entro il limite massimo del 20%) dell’investimento complessivo;

d) progettazione e direzione lavori, nel limite massimo del 5% del costo totale
dell’investimento;

e) mezzi di trasporto ad uso interno o esterno, strettamente connessi all’attività produttiva, con l’esclusione delle autovetture;

f) brevetti e licenze d’uso;

g) acquisto di software ed eventuale relativo addestramento del personale;

h) atti notarili di costituzione di società;

i) consulenze per l’organizzazione aziendale (non a carattere continuativo).

I CONTRIBUTI SONO CONCESSO NELLA MISURA MASSIMA DEL 50% DELLA SPESA AMMESSA PER UN LIMITE MASSIMO DI 60.000,00 €. Non sono ammesse le domande di contributo i cui progetti comportino spese inferiori a 30.000€.

Va compilata la scheda di dichiarazione DE MINIMIS.

Per informazioni utili al bando contattare presso CNA


segnala stampa articolo
Iscrizione alla newsletter CNA VICENZA srl
Servizi per la gestione e lo sviluppo d'impresa
Sede legale: Via Giuseppe Zampieri, 19 - 36100 Vicenza (VI)
Tel. 0444 569900 - Fax 0444 961628
e-mail: cna@cnavicenza.it www.cnavicenza.it
P.IVA 02797500242 Capitale sociale 52.000,00 euro i.v.
C.F. e n° iscrizione Registro Imprese 02797500242 REA n° 277034
Iscritto al n° 44 dell'albo dei CAF IMPRESE Centro di Assistenza Fiscale alle Imprese
Soggetta a direzione e coordinamento di CNA Associazione Provinciale ex art. 2497 bis c.c.

sitengine telemar copyright ©2002-2012 CNA