Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo.
Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati leggi l'informativa. Approfondisci
CNA VICENZA Artigiani e Piccole Imprese
Sei un socio non un numero

Associazione
Servizi
News
Media
Documentazione utile
Privacy policy
Le definizioni della Privacy
Cookie policy
CNA ServiziPiù


Appuntamenti Appuntamenti
Formazione Formazione
Scadenzario Scadenziario
Area Riservata Area Riservata


cerca nel sito

Associati a CNA!
Newsletter CNA Vicenza
CNA Nazionale
Sviluppo Artigiano
SOS IMPRENDITORI
CAF CNA


Home -> Documentazione utile -> Privacy policy -> Le definizioni della Privacy 

Le definizioni della Privacy

...è bene fissare un linguaggio comune...

"TRATTAMENTO" qualunque operazione o complesso di operazioni, effettuati anche senza l'ausilio di strumenti elettronici, concernenti la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la conservazione, la consultazione, l'elaborazione, la modificazione, la selezione, l'estrazione, il raffronto, l'utilizzo, l'interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distruzione di dati, anche se non registrati in una banca di dati
"DATO PERSONALE" qualunque informazione relativa a persona fisica, persona giuridica, Ente o Associazione, identificati o identificabili, anche indirettamente, mediante riferimento a qualsiasi altra informazione, ivi compreso un numero di identificazione personale
"DATI IDENTIFICATIVI" i dati personali che permettono l'identificazione diretta dell'interessato
"DATI SENSIBILI" i dati personali idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni o organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale
"DATI GIUDIZIARI" i dati personali idonei a rivelare provvedimenti di cui all'articolo 3, comma 1, lettere da a) a o) e da r) a u), del D.P.R. 14 novembre 2002, n. 313, in materia di casellario giudiziale, di anagrafe delle sanzioni amministrative dipendenti da reato e dei relativi carichi pendenti, o la qualità di imputato o di indagato ai sensi degli articoli 60 e 61 del codice di procedura penale
"TITOLARE" la persona fisica, la persona giuridica, la pubblica amministrazione e qualsiasi altro ente, associazione o organismo cui competono, anche unitamente ad altro titolare, le decisioni in ordine alle finalità, alle modalità del trattamento di dati personali e agli strumenti utilizzati, ivi compreso il profilo della sicurezza
"RESPONSABILE" la persona fisica, la persona giuridica, la pubblica amministrazione e qualsiasi altro Ente, associazione o organismo preposti dal titolare al trattamento di dati personali
"INCARICATI" le persone fisiche autorizzate a compiere operazioni di trattamento dal titolare o dal responsabile
"INTERESSATO" la persona fisica, la persona giuridica, l'Ente o l'Associazione cui si riferiscono i dati personali
"COMUNICAZIONE" il dare conoscenza dei dati personali a uno o più soggetti determinati diversi dall'interessato, dal rappresentante del titolare nel territorio dello Stato, dal responsabile e dagli incaricati, in qualunque forma, anche mediante la loro messa a disposizione o consultazione
"DIFFUSIONE" il dare conoscenza dei dati personali a soggetti indeterminati, in qualunque forma, anche mediante la loro messa a disposizione o consultazione
"DATO ANONIMO" il dato che in origine, o a seguito di trattamento, non può essere associato ad un interessato identificato o identificabile
"BLOCCO" la conservazione di dati personali con sospensione temporanea di ogni altra operazione del trattamento
"BANCA DI DATI" qualsiasi complesso organizzato di dati personali, ripartito in una o più unità dislocate in uno o più siti
"GARANTE" l'autorità di cui all'articolo 153, istituita dalla legge 31 dicembre 1996, n. 675
"MISURE MINIME" il complesso delle misure tecniche, informatiche, organizzative, logistiche e procedurali di sicurezza che configurano il livello minimo di protezione richiesto in relazione ai rischi previsti nell'articolo 31
"STRUMENTI ELETTRONICI" gli elaboratori, i programmi per elaboratori e qualunque dispositivo elettronico o comunque automatizzato con cui si effettua il trattamento
"AUTENTICAZIONE INFORMATICA" l'insieme degli strumenti elettronici e delle procedure per la verifica anche indiretta dell'identità
"CREDENZIALI DI AUTENTICAZIONE" i dati ed i dispositivi, in possesso di una persona, da questa conosciuti o ad essa univocamente correlati, utilizzati per l'autenticazione informatica
"PAROLA CHIAVE" componente di una credenziale di autenticazione associata ad una persona ed a questa nota, costituita da una sequenza di caratteri o altri dati in forma elettronica
"PROFILO DI AUTORIZZAZIONE" l'insieme delle informazioni, univocamente associate ad una persona, che consente di individuare a quali dati essa può accedere, nonché i trattamenti ad essa consentiti
"SISTEMA DI AUTORIZZAZIONE" l'insieme degli strumenti e delle procedure che abilitano l'accesso ai dati e alle modalità di trattamento degli stessi, in funzione del profilo di autorizzazione del richiedente



Archivio

  • 2017 /
segnala stampa articolo

sitengine telemar